Si fà presto a dire tenda

 

 

Il capitolo tende  nell’arredamento di una casa è a mio parere uno dei temi piu’ spinosi da affrontare. Ma esistono milioni di tende! Sì, una più brutta dell’altra. Sulla questione delle tende le donne spesso si fanno trasportare. Ecco allora tende barocche e demodè con mantovane, volant , tessuti di broccato , rouches, e chi più ne ha più ne metta. Oppure ci sono le amanti dei voile nei colori  rosa acceso , bordeaux, rosso o   giallo canarino, generosamente adagiate  sul pavimento a raccogliere la polvere. Nel dubbio meglio optare per una scelta neutra, sia di stile che di colore. Con una tenda a pacchetto, ad esempio non si sbaglia mai. Vi occorre fare entrare piu’ luce? Optate per una tenda classica scorrevole a bordo della finestra . Il bianco è un passepartout e la lunghezza deve essere a filo pavimento. Molto belle anche le tende con due colori accostati nelle varianti: tinta unita, tinta unita e fantasia o tinta unita e tessuto geometrico. Se optate per un colore deciso riprendete quello del divano, del copriletto o, più in generale il colore dei complementi d’arredo già presenti nella stanza in modo da creare un file rouge.

Annunci